ciba

Nel 1960, la società farmaceutica svizzera CIBA iniziò a commercializzare lo steroide anabolizzante sintetizzato nei suoi laboratori nella seconda metà degli anni cinquanta, il noto Methandrostenolone che venne commercializzato sotto il nome di Dianabol. Con la diffusione del Methandrostenolone nel Bodybuilding e nel Weightlifting iniziò ufficialmente l’era degli AAS in ambiente sportivo. Negli anni successivi a questo diffuso successo nell’utilizzo del Dianabol, la CIBA avviò degli studi su un altro composto steroideo anabolizzante, del quale però non si sa quasi nulla. L’AAS in questione è il 36644-Ba.(1)

La struttura chimica del 36644-Ba è senza dubbio particolare, anche se sarebbe corretto di “le strutture” . Infatti, il 36644-Ba è in realtà una molecola con una ciclicità metabolica che ne caratterizza la farmacodinamica. La molecola progenitore (il 36644-Ba) si converte in un’altra struttura molecolare la quale ritorna alla forma di partenza ciclicamente.

steroid-36644-ba.gifLa prima formula strutturale mostrata di seguito è quella ufficiale, la seconda è il metabolita in cui il composto progenitore 36644-Ba si converte per poi ritornare alla forma di partenza.

Gli unici studi sull’attività biologica del 36644-Ba reperibili sono stati svolti su animali. In questi studi le cavie esaminate non sono soltanto state trattate con il 36644-Ba, ma anche con un corticosteroide. E’ superfluo sottolineare che i corticosteroidi hanno un azione catabolica a livello del tessuto muscolare.

Nel miocita, i corticosteroidi riducono la sintesi proteica da parte dei ribosomi. In alcuni studi, i ricercatori della CIBA hanno dimostrato che il 36644-Ba può mantenere l’attività dei ribosomi durante la somministrazione di corticosteroidi. Uno di questi studi, pubblicato nel 1968, può essere trovato integralmente su PubMed Central.

steroid-36644-ba-3.gif

Nel 1970, i ricercatori hanno pubblicato uno studio simile in cui il 36644-Ba ha mostrato di avere effetti più potenti dello Stanozololo. Non è stato però possibile reperire il suddetto studio. Ciò che è possibile sapere a riguardo proviene dalle relazioni annuali di chimica farmaceutica, pubblicate da Academic Press nel 1971.(2)

steroid-36644-ba-6.gif

Nella precedentemente citata pubblicazione del 1968, gli autori spiegano come il 36644-Ba ha agito sugli animali trattati, dando un’idea delle proprietà anaboliche desiderate e delle proprietà androgene indesiderate dell’AAS in questione.

steroid-36644-ba-5.gif

Questi dati provengono dagli Atti del Secondo Congresso Internazionale sugli Steroidi Ormonali, Milano, 23-28 maggio 1966.(3) Non è stato possibile reperire nemmeno questa pubblicazione.

Il più recente riferimento scientifico al 36644-Ba risale al 2009. In quell’anno, il “doping hunter” australiano Ray Kazlauskas menzionò il 36644-Ba nel suo capitolo sui designer steroids in Doping in Sports collection: Biochemical Principles, Effects and Analysis, pubblicato da Academic nel 2009.(4)

Il 36644-Ba sembra essere molto attivo, ma non sembra essere stato usato al di fuori della sfera sperimentale, come sottolineato da Kazlauskas a pagina 168 della sua pubblicazione.

Gabriel Bellizzi

Riferimenti:

  1. https://doi.org/10.1042/bj1080417
  2. https://books.google.nl/books?id=dBGM4WSV_YEC
  3. https://annals.org/aim/article-abstract/681953/proceedings-second-international-congress-hormonal-steroids-milan-may-23-28
  4. https://link.springer.com/chapter/10.1007/978-3-540-79088-4_7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...