L-Istidina, insulino-sensibilità e perdita di grasso

 

lhistidinestructure
L-Istidina

 

Secondo uno studio svolto in Cina la supplementazione con L-istidina induce perdita di grasso e migliora la sensibilità all’insulina. Almeno questo è ciò che fa in donne sovrappeso e pre-diabetiche. (1)

Nel 2013 i ricercatori cinesi hanno pubblicato in Diabetologia i risultati di un esperimento al quale presero parte un centinaio di donne obese di età compresa tra 33 e 51 anni. Le donne avevano la sindrome metabolica: marcata insulino-resistenza.

La metà delle donne dello studio hanno assunto un placebo per un periodo di 12 settimane mentre l’altra metà ha assunto una dose quotidiano di 4 g di L-istidina in forma di compresse. Le donne hanno assunto la metà della dose dell’aminoacido dopo la prima colazione e l’altra metà dopo il pasto serale.

Nelle 12 settimane dello studio le donne che hanno assunto istidina hanno perso quasi 2 kg di grasso corporeo. Le donne del gruppo placebo hanno messo su 1 kg.

1-testosterone-svg

La misura della vita delle donne che avevano assunto istidina è diminuita di un paio di centimetri.

La supplementazione con istidina ha aumentato la sensibilità all’insulina [HOMA-IR diminuita] e ha abbassato la concentrazione delle proteine infiammatorie TNF-alfa e interleuchina-6 nel sangue. Le proteine infiammatorie inibiscono l’effetto dell’Insulina.

listi

La supplementazione con istidina ha anche potenziato la secrezione di Adiponectina nelle cellule adipose. L’Adiponectin è una proteina segnale che rafforza l’effetto dell’Insulina.

Gabriel Bellizzi

Riferimenti:

1- http://dx.doi.org/10.1007/s00125-013-2839-7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...