HCG iniettata intramuscolo o sottocute?

hcg

Si sente dire da alcuni che l’HCG dovrebbe essere iniettata intramuscolo mentre altri sostengono che dovrebbe essere iniettata sottocute. Ma qual è la verità?

L’HCG andrebbe sempre iniettata sottocute. La ragione sta nel comfort delle iniezioni; nel minor numero di traumi ai tessuti; e in un ridotto rischio di infezioni. Bisognerebbe comunque dire che l’efficacia dell’HCG non varia dal tipo di iniezione; sia iniettata sottocute che intramuscolo l’efficacia dell’HCG è la medesima. Per quanto riguarda la cinetica delle iniezioni ci si aspetterebbe che siano abbastanza simili. Per esempio, la ragione per la quale le preparazioni di Testosterone durano un tempo più lungo si deve al deposito (olio) con il quale vengono iniettati (non sto parlando della vita attiva della molecola esterificata, ovviamente). L’HCG è iniettata in soluzione acquosa, ed essendo solubile in acqua sarà pertanto assorbita rapidamente. Un altra considerazione da prendere è il peso individuale del soggetto trattato. Ci sono degli indicatori clinici da monitorare durante la somministrazione di HCG per controllarne la reale efficacia. Infatti, se l’HCG viene utilizzato per la normalizzazione dell’HPTA un test per verificare i livelli ematici di Testosterone deve essere fatto durante l’uso dell’HCG e non dopo la sua interruzione. Questo test è fondamentale e importante per il successo della normalizzazione dell’HPTA.

Gabriel Bellizzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...