BETA-ALANINA E MIGLIORAMENTO DELLE PRESTAZIONI NEL CICLISMO

cyclist
Gli scienziati dello sport australiani dell’Università di Griffith hanno scoperto che la Beta-Alanina migliora le prestazioni durante sforzi brevi e intensi dai tre ai sei minuti. (1)
I ricercatori hanno svolto un esperimento con 17 ciclisti maschi ben allenati, con una media dai 300 ai 600 chilometri a settimana. A nove dei ciclisti presi in esame sono stati somministrati 6,4g di Beta-Alanina ogni giorno per un periodo di otto settimane. Gli altri ciclisti hanno ricevuto un placebo.
Prima e dopo il periodo di supplementazione i ciclisti sono stati sottoposti ad un test da sforzo sovramassimale, ad un’intensità pari al 120% del loro massimo consumo di ossigeno (VO2max). I ciclisti sono riusciti a farlo per quasi tre minuti. L’integrazione di Beta-Alanina ha portato i ciclisti ad aumentare il tempo di resistenza di 11 secondi.
betaalaninecycling1
I ricercatori hanno scoperto che l’aumento della capacità di resistenza durante il test da sforzo sovramassimale è stato il risultato di un aumento della capacità anaerobica dei ciclisti.
betaalaninecycling2
I ricercatori hanno anche fatto percorrere ai partecipanti una distanza di quattro chilometri prima e dopo l’integrazione, nel più breve tempo possibile. I ciclisti avevano bisogno di circa sei minuti di tempo per completare il giro. L’integrazione di Beta-Alanina ha diminuito il tempo di percorrenza di sei secondi.
Questo miglioramento delle prestazioni è stato dovuto anche ad un aumento della capacità anaerobica dei ciclisti.
Gabriel Bellizzi
Riferimenti:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...