L-CITRULLINA E ESAURIMENTO

lcit
L-Citrullina
Se si assume l’amminoacido L-Citrullina in combinazione con allenamenti intensi è possibile posticipare il momento in cui si raggiunge l’esaurimento. Uno studio svolto su animali dai ricercatori dell’Università di Tsukuba  ha dimostrato questo effetto e i risultati sono stati pubblicati sul Journal of Nutritional Science and Vitaminology. (1)
Gli integratori volti a migliorare la resistenza e che aumentano la produzione di Ossido Nitrico (NO) nel corpo contengono aminoacidi come la L- Citrullina, L-Arginina e la L-Ornitina. Questi aminoacidi stimolano il ciclo dell’urea, un processo volto a ridurre la concentrazione di ammoniaca sotto forma di ioni ammonio nei liquidi biologici e in particolare nel sangue. Quando le concentrazioni ematiche di ammoniaca aumentano, di conseguenza aumenta la stanchezza. Questo è uno dei fattori che portano al manifestarsi della fatica.
Per lo studio qui riportato, i ricercatori hanno sottoposto dei topi ad un esperimento della durata di una settimana. Alla metà dei topi sono stati somministrati 250mg di L-Citrullina per kg di peso corporeo al giorno. L’equivalente di tale dose per un essere umano è di circa 1,5-2,5 grammi.
Nei giorni 1, 3 e 5 i topi sono stati fatti nuotare per 10 minuti in un acquario. Avevano un peso attaccato alla loro coda, così da apportare uno sforzo maggiore. Il giorno 7 gli animali sono stati fatti nuotare fino al punto di esaurimento.
La figura riportata di seguito mostra che i topi che avevano ricevuto l’integratore nuotavano per quasi 10 minuti più a lungo. Dopo il test di esaurimento, i topi nel gruppo “Citrullina” avevano meno ammoniaca nel loro sangue ma anche meno acido lattico. Ciò indica che consumavano meno glucosio. Inoltre, i topi nel gruppo “Citrullina” avevano più glicogeno nelle loro cellule muscolari.
lc1.png
lc2lc3
lc4.png
I ricercatori riportano che i risultati ottenuti nel presente studio suggeriscono che l’integrazione con L-Citrullina sarebbe molto utile per gli individui che allenamenti ad alta intensità.
Il presente studio non è stato finanziato da un produttore di integratori o da un produttore di materie prime. Il governo giapponese ha finanziato la ricerca.
Gabriel Bellizzi
Riferimenti:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...