HMB E IGFBP-7

hmb
HMB

 

La supplementazione con la forma libera di HMB potrebbe forse offrire una certa protezione contro la cirrosi epatica, il danno renale, l’insufficienza cardiaca e la demenza. Ciò si deduce da uno studio svolto su esseri umani che gli scienziati dello sport della University of Central Florida hanno riportato sul Growth Hormone & IGF Research. (1) Secondo lo studio, l’HMB riduce la concentrazione della proteina di trasporto IGFBP-7 nel sangue. Ma questa riduzione è sufficiente per avere un effetto? È probabile che sia estremamente modesto …

Studio

I ricercatori hanno somministrato ad una dozzina di soldati addestrati d’elite 3g di HMB Free Acid ogni giorno per 23 giorni e hanno somministrato ad un’altra dozzina di soldati un placebo. Alla fine del periodo di integrazione i soldati hanno svolto una pesante sessione di addestramento, completa di privazione del sonno, marcia con attrezzature e senza dubbio un sergente capace di produrre una rispettabile quantità di decibel. I ricercatori hanno analizzato il sangue dei soldati prima e dopo l’integrazione.

Risultato

L’integrazione di HMB non ha avuto alcun effetto sulla concentrazione di IGF-1 nel sangue dei soldati. Né ha avuto un effetto sulla concentrazione delle proteine leganti l’IGF, IGFBP-1, IGFBP-2, IGFBP-3, IGFBP-4, IGFBP-5 e IGFBP-6. Ma l’HMB ha comportato una riduzione modesta ma statisticamente significativa delle concentrazioni di IGFBP-7.

igfbp7hmb
I ricercatori non hanno potuto dare un’indicazione del effetto sulla salute di una diminuzione del livello IGFBP-7. Nulla è noto sul ruolo del IGFBP-7 nello stress, o nell’allenamento e il danno muscolare.

Conclusione

I ricercatori hanno scritto che, sebbene i risultati di questo studio non supportino l’influenza dell’HMB supplementare sulle concentrazioni di IGF-1 o IGFBPs-1-6 durante l’allenamento militare ad alta intensità, essa presenta le prove iniziali di una sua possibile azione sulla riduzione delle concentrazioni circolanti di IGFBP-7. Ciò può fornire qualche indicazione di una ridotta risposta allo stress, ma è necessaria un’ulteriore ricerca sul ruolo fisiologico del IGFBP-7 e l’addestramento militare.

Maggiori informazioni su IGFB-7

L’IGFBP-7 sembra accelerare la cirrosi epatica (2), e ciò rende le sostanze potenzialmente in grado di ridurre i livelli di IGFBP-7 di interesse per i pazienti la cui malattia è in una fase avanzata. Le stesse sostanze possono essere utili anche per i cardiologi, nefrologi, diabetologi e neurologi. I cardiologi osservano una ridotta insufficienza cardiaca e ipertrofia cardiaca nelle persone con livelli ematici di IGFBP-7 relativamente bassi. (3)(4) I nefrologi considerano un’alta concentrazione di IGFBP-7 nel sangue come un indicatore del danno renale. (5) Negli studi epidemiologici è stata dimostrata una bassa concentrazione di IGFBP-7 nel sangue che offre una protezione contro il diabete di tipo 2 (6), e studi su animali hanno suggerito ai neurologi che gli inibitori del IGFBP-7 possono aiutare a prevenire o addirittura a curare la demenza.(7)

Una riduzione della concentrazione di IGFBP-7 può comunque avere effetti meno attraenti. L’IGFBP-7 inibisce le cellule tumorali del seno (8), e nei moscerini della frutta la secrezione di IGFBP-7 da parte dei muscoli ha un effetto età-ritardante.(9)
Tutto ciò è interessante, ma ci si chiede se le persone che usano l’HMB dovrebbero prendere in considerazione tutte le ricerche. Gli effetti del HMB sulla concentrazione di IGFBP-7 sono davvero molto modeste.

Sponsor

Lo studio è stato finanziato dalla Metabolic Technologies. Questa è la compagnia dei ricercatori che hanno scoperto gli effetti anabolizzanti dell’HMB. La maggior parte dei brevetti per l’utilizzo del HMB sono archiviati sotto il nome di Metabolic Technologies.

Gabriel Bellizzi

Riferimenti:

1- http://dx.doi.org/10.1016/j.ghir.2016.10.003
2- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27097355
3- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5073807
4- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28231848
5- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25798585
6- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4650783/
7- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24075854
8- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21997538
9- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24243023

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...