pantethine

Se la concentrazione di LDL nel sangue risulta elevata, la maggior parte delle persone, giustamente, cerca di risolvere il problema attraverso delle modifiche al proprio piano alimentare (in primis riducendo la quota calorica). Ma se questa pratica preliminare non dovesse apportare benefici significativi, prima di ricorrere all’uso di farmaci volti alla riduzione del Colesterolo ematico, come ben sappiamo, esistono una serie di supplementi che possono dare un aiuto significativo alla risoluzione del problema, tra questi spiccano il Riso Rosso fermentato, la Caigua e la Niacina (Vitamina B3). Secondo un piccolo studio svolto su esseri umani, però, sembra esistere un altro supplemento che può apportare i benefici sul colesterolo sierico dei prima citati composti: l’integrazione con Pantetina (Vitamina B5).(1)

La Pantetina è un analogo della Vitamina B5 che, secondo alcuni piccoli studi, inibisce l’enzima HMG-CoA reduttasi nel fegato in dosi da 600mg a 1.2g al giorno. La HMG-CoA reduttasi svolge un ruolo chiave nella sintesi del Colesterolo. Di conseguenza, la supplementazione con una forte dose di Pantetina ha il potenziale di ridurre la concentrazione di LDL e Trigliceridi nel sangue.

pantethine2

I ricercatori della società Canadian research company KgK Science [kgkscience.com] hanno svolto l’esperimento prendendo in esame due gruppi composti da 16 soggetti ciascuno, tutti con elevati livelli di colesterolo. Entrambi i gruppi hanno seguito la dieta del Therapeutic Lifestyle Change [TLC].

tlcdiet

Per 16 settimane, ad un gruppo è stato somministrato giornalmente un placebo. All’altro gruppo è stata somministrata una dose di 600 [prime 8 settimane] e 900 [ultime 8 settimane] milligrammi di Pantetina al giorno.

La dieta alla quale sono stati sottoposti i partecipanti di entrambi i gruppi ha causato un abbassamento dei livelli di LDL, ma la supplementazione con Pantetina ha migliorato questo effetto. Nel gruppo placebo, il livello di LDL era inferiore del 3% nella settimana 16 rispetto all’inizio dello studio. Nel gruppo supplementato con Pantetina, il livello di LDL era sceso dell’11%.

pantethineldl

pantethineldl2

I ricercatori affermano che il presente studio confermi che la Pantetina abbassa i marker di rischio per le malattie cardiovascolari nei soggetti da basso a moderato rischio cardiovascolare che sono candidati per l’uso di statine secondo le linee guida del National Cholesterol Education Programme. Rispetto al placebo, i partecipanti trattati con Pantetina hanno dimostrato un calo significativo dei livelli di colesterolo totale LDL-C, HDL-C dopo 16 settimane di trattamento.

Inoltre, a differenza di quanto accade con l’uso di statine, che riducono il CoQ10 a livelli dannosi, sia i partecipanti del gruppo “Pantetina” che quelli del gruppo “placebo” hanno subito un aumento significativo nei loro livelli di CoQ10 (al di sopra del basale).

I ricercatori concludono affermando che, questo studio ha dimostrato che la sola applicazione della dieta del Therapeutic Lifestyle Change non ha influenzato significativamente i profili lipidici, ma in concomitanza con la supplementazione di Pantetina, i livelli lipidici sono significativamente diminuiti. La supplementazione con Pantetina può quindi essere considerata una terapia aggiuntiva opzionale per i pazienti con rischio da basso a moderato per le malattie cardiovascolari.

Nota importante: La giapponese Daiichi Fine Chemicals, produttrice di Pantetina, ha finanziato il presente studio. La Daiichi è stata rilevata dalla Kyowa Pharma [kyowa-pharma.co.jp]. Tre dipendenti di quella società hanno lavorato come co-autori nello studio. Uno di loro era il leader della ricerca.

Gabriel Bellizzi

Riferimenti:

  1. https://doi.org/10.2147/VHRM.S57116

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...